KISS ME, KATE...

KISS ME, KATE...

BAC WELLNESS

KISS ME, KATE...

La mia prima volta. Dalla BSMT a KISS ME, KATE!

ALESSIO RUARO

ALESSIO RUARO
MUSICAL & MUSICAL THEATRE

KISS ME KATE

Condividi su Condividi su Facebook Condividi su WhatsApp

di Alessio Ruaro - Ballerino, cantante, attore, performer

La mia prima esperienza lavorativa a lungo termine è stata KISS ME, KATE!, un grande classico di Broadway, musicata dal talentuosissimo e celeberrimo compositore Cole Porter.

Penserete … avrai letto il bando di un’audizione, avrai fatto il provino e sarai stato preso, vero? Procedura standard.
Invece le cose sono state leggermente più intricate...

Ero al mio terzo anno alla BSMT, quindi allievo dell’ultimo anno. Pieno di paure ma di una voglia matta di stare finalmente su un palco, facevo audizioni a destra e a manca, finché non sono stato preso in un importante produzione italiana, il quale allestimento sarebbe dovuto iniziare a metà settembre. Felice e con le spalle coperte, ho potuto passare gli ultimi momenti in Accademia e l’estate spensierato, non vedendo l’ora di iniziare la mia prima fantastica avventura nel teatro da professionista.

Ma, esattamente a un mese dall’inizio delle prove, nel bel mezzo di una lezione di danza, ricevetti una chiamata: la produzione aveva chiuso, lo spettacolo non si faceva più. In quel momento, ho sentito il mondo cadermi addosso e mi sono sentito incredibilmente piccolo, privo di ogni speranza. Non avevo altra scelta se non tornare a casa, a Savona, da mia mamma, a passare l’ultima parte dell’estate per cercare di riprendermi dallo schiaffone in faccia che avevo preso. Quando durante un pigro pranzo di fine agosto, ho ricevuto una chiamata. Il mio professore di danza classica dell’Accademia.

“Alessio, domani ci sei per un’audizione a Parma?”
A Parma? Da Savona a Parma, con un solo giorno per prepararsi e per organizzare il viaggio?
Guardavo, confuso, mia madre e lei mi sorrideva. Annuendo.
Il giorno dopo, sono partito alla volta di Parma, con i miei spartiti freschi di stampa, poche ore di sonno, su un caldo Flixbus affollato.

Arrivato a Parma, ricordo solo di aver partecipato a un’audizione privata e poco dopo mi hanno comunicato che ero stato preso. Avrei preso parte a KISS ME,KATE!, prodotto dalla storica Compagnia InScena di Corrado Abbati.
Ma la parte più bella di quella notizia è che sarei stato nel cast con tre dei miei più grandi amici di Accademia. Mi avevano preso per fare ensemble e non potete capire la mia gioia di essere parte nella tourneé italiana ufficiale di un musical che ha fatto la storia.

Iniziarono le prove costume, avrò provato dozzine di costumi rinascimentali, e pian piano iniziavo a conoscere i miei futuri colleghi. Poi un’altra chiamata. “ Il ragazzo che doveva fare uno dei protagonisti, Lucentio, ha deciso di prendere parte a un’altra produzione, pertanto tu prenderai il suo ruolo”. Io. Lucentio. Lo ammetto, il primo sentimento che provai fu paura. Ansia. Ma ero schifosamente felice.

E così presi parte a sei mesi di tourneé, passando per tutti i teatri più belli d’Italia, dal Petruzzelli di Bari al Ponchielli di Cremona, passando anche dal Chiabrera, il teatro della mia città, portando ogni sera in scena il poliedrico Lucentio.

Una grande sfida per la danza, ma che mi ha fatto crescere tanto, sia a livello professionale che personale, perché quell’anno, nel cast, ho incontrato tanti meravigliosi colleghi che ora sono tra i miei amici più fidati. E poi ho provato che è proprio vero: non tutti i mali vengono per nuocere!


Condividi su Condividi su Facebook Condividi su WhatsApp

Novembre 2020 © BAC|Wellness

BAC Wellness

BAC Travel International Srl
Via Monte Giberto, 29
00138 Roma IT
PI/VAT IT 03598971004

+39.06.8852.0243
segreteria@bacwellness.com
GoogleMaps

 

BAC Wellness

Seguici nella nostra pagina Facebook. Premi MI PIACE e non perderai più nessuna notizia.

Facebook page


Precedente